La 1^ Circoscrizione, in collaborazione con la Fe.Vo.S.S. Onlus di Verona, organizza in Piazza Isolo la seconda edizione del mercatino dell’usato Sbaraccando“. Versione rinnovata dell’amatissimo mercatino dell’usato veronese Soffitte in piazza,  privo di carattere commerciale, aperto a quanti desiderino acquistare o barattare oggetti usati (libri, fumetti, giocattoli, giochi, abiti, arredi, prodotti informatici, suppellettili di ogni genere), provenienti dalle soffitte e dalle cantine! Un evento che piace a Toasteria Italiana per tanti motivi! Allegro, divertente e ispirato alla cultura del riuso degli oggetti! Insieme a tutti i cittadini che vorranno partecipare all’evento, celebreremo la bellezza del riciclo e l’antipatia per lo spreco, in ogni sua forma e misura.

Il luogo scelto per questa iniziativa è proprio la nostra Piazza Isolo, che per grandezza e servizi offerti si presta particolarmente ad accogliere “mercatini” di vario genere. Per l’occasione Toasteria Italiana rimarrà aperta fino alle 23! Accorrete numerosi, con i vostri giocattoli, fumetti, abiti vintage e libri già letti!Non esiste oggetto che non possa avere una seconda vita! Sabato 25 Giugno, dalle 17 alle 23, Toasteria Italiana vi aspetta per una pausa rinfrescante, un caffettino o un aperitivo! Facciamogli vedere quanto può essere bello un mercatino!

Ecco le prossimo giornate di mercatino, organizzate a cura della Onlus Fevoss:
• Sabato 25 giugno – dalle ore 17 alle 23
• Sabato 24 settembre – dalle ore 10 alle 18
• Sabato 15 ottobre – dalle ore 10 alle 18

[…] Durante tali appuntamenti, privati cittadini e associazioni, non esercenti attività commerciali, potranno vendere o barattare oggetti usati di loro proprietà e di valore contenuto come per esempio oggettistica, arredi, attrezzi, giochi, prodotti informatici, libri, fumetti, etc. provenienti da soffitte e cantine. Per la prima volta a Verona verrà proposto, in via sperimentale, un suggestivo appuntamento serale del mercatino, il 25 giugno. Tutta la cittadinanza è invitata a partecipare! Un grazie particolare al Comune di Verona e all’azienda AMIA per la preziosa collaborazione.